Prof. Matilde CALLARI GALLI

biografia bibliografia
modulo: Antropologia culturale

 


biografia

Insegna dal 1970 Antropologia culturale presso la facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bologna.

Ha svolto sin dal 1966 numerose ricerche centrando i suoi interessi teorici e metodologici soprattutto sui rapporti che nella società contemporanea esistono tra cultura e educazione; le aree in cui ha svolte le sue ricerche empiriche sono: l'Italia, l'Uganda, la Repubblica di Sao Tomé, il Sudest asiatico.

Dal 1995 ad oggi coordina per il Dipartimento di Scienze dell'educazione dell'Università di Bologna due ricerche sull'organizzazione degli studi universitari: la prima è focalizzata sulla qualità degli studi nei corsi di diplomi universitari attivati nell'ateneo bolognese, la seconda prevede la produzione di modelli innovativi di didattica universitaria nei corsi di laurea.

Coordina, per conto del CNR e di RAI SAT un progetto di ricerca sui modelli culturali trasmessi dalle emittenti televisive nazionali, presenti, in particolare, nei programmi destinati all'infanzia, riservando particolare attenzione alle nuove modalità di costruzione dei rapporti spazio-temporali generati dall'esposizione alle forme di comunicazione dei nuovi mezzi di comunicazione.

Da tre anni partecipa, per l'Università di Bologna, ad un progetto per la riorganizzazione di tre facoltà dell'Università di Phnom Penh (Cambogia).
Dal 1998 dirige un progetto di formazione e ricerca sull'esperto di turismo culturale in Cambogia, finanziato dal MURST , in un rapporto di collaborazione internazionale tra l'Università di Bologna e l'Università di Phnom Penh. Partecipano al progetto l'University of North London, la Free University of Amsterdam, l'University of Technology di Sydney.

E' professore ordinario.

E' stata presidente dell'AISEA (Associazione Italiana di Scienze Etnoantropologiche) dal 1995 al 1998.

Torna all'inizio

bibliografia

Principali pubblicazioni

Volumi

  • Né leggere né scrivere, Feltrinelli 1970 (con G. Harrison) - ristampa nel 1997, Meltemi, Roma -

  • Il tempo delle donne, Cappelli, 1978 (a cura di)

  • Come comunicano i bambini, Il Mulino, 1980 (con P. Bertolini)

  • Voglia di giocare, Angeli, 1983

  • Il rumore silenzioso, La Nuova Italia, 1988 (con C. Colliva, I. Pazzagli)

  • Antropologia culturale e processi educativi, La Nuova Italia, 1993 Itinerari bioetici, La Nuova Italia, 1994 (a cura di)

  • Lo spazio dell'incontro. Percorsi nella complessità, Meltemi, 1996 (a cura di)

  • In Cambogia. Pedagogia del totalitarismo, Meltemi, 1997

  • Pensare la diversità, Meltemi, Roma, 1998 (con M. Ceruti e T. Pievani)

  • Nuovi percorsi formativi e istruzione universitaria, Milano, Angeli, 1999 (con F. Frabboni)

  • Insegnare all'Università, Milano, Angeli,1999 (con F. Frabboni)

  • Antropologia per insegnare, Milano, Mondadori, 2000 (con F. Frabboni)

Saggi

  • Orientamenti antropologici per la cultura contemporanea; in "Pluriverso", n. 1, dicembre 1995

  • Rubrica "Diritti umani"; in "Pluriverso" dal n. 1, del dicembre 1995 al n.4, dicembre 1998

  • Differenze culturali e istruzione universitaria; in "Atti del Convegno L'università nella nuova cooperazione allo sviluppo" - Roma, 16/17 dicembre 1996 (Roma, Istituto Latino-Americano, 1998)

  • Antropologia: per una lettura della complessità; in "L'informazione bibliografica", A. XXII,n.3, luglio-settembre 1996

  • Una prospettiva antropologica nella famiglia adottiva multietnica; in "Minori/giustizia", n. 3, 1996

  • Role of Cultural Analysis in Planning Community Tourism in Cambodia; in “Khmer Studies”, Phnom Penh, RUPP, 1966 (a cura di Sorn Samnang)

  • Differenze culturali nell'ascolto; in “La cultura dell'ascolto nel presente”; Milano, Unicopli, 1997 (a cura di A. Bosi, A. Campanili)

  • Rappresentazione e interpretazione: percorsi antropologici; in "Encyclopaideia", anno I, n. 1, gennaio-giugno 1997

  • Nel labirinto della memoria culturale; in "Pluriverso", anno II, n. 4, dicembre 1997

  • Viewing bioethics from an anthropological viewpoint; in “Primum non nocere Today”, Amsterdam, Elsevier, 1998 (a cura di G. R. Burgio, J. Lantos)

  • Vivere con l'infanzia: una riflessione antropologico-culturale; in "Infanzia e ambiente", Roma, Presidenza del Consiglio dei Ministri, 1998 (a cura del Comitato Nazionale per la Bioetica)

  • Cultura occidentale e affettività: una lettura antropologica; in “Nel conflitto delle emozioni”, Roma, Armando, 1998 (a cura di F. Cambi)

  • Dispersione scolastica e antropologia; in “Adolescenti e dispersione scolastica”, Roma, Carocci, 1998 (a cura di E. Morgagni)

  • Un'etnografia del potere; Introduzione a “Archeologia della violenza”, Roma, Meltemi, 1998 (a cura di P. Clastres)

  • Conflitto collettivo, infanzia, trasmissione culturale; in “Pedagogia cooperativa in zone di guerra”, Trento, Erikson, 1998 (a cura di A. Canevaro, M.G. Berlini, A.M. Camasta)

  • Il nostro presente: schermi televisivi e contemporaneità; in “Se i bambini stanno a guardare”, Bologna, CLUEB, 1999 (a cura di M. Callari Galli, G. Harrison)

  • I diritti dimenticati focus sui "diritti umani"; in "Pluriverso", anno IV, n. 3, settembre 1999 (con G. Guerzoni)

  • Diritti umani e antropologia della contemporaneità; in "Pluriverso", anno IV, n. 3, settembre 1999

  • Enhancing cultural aspects of tourism; in "Proceedings of International Seminar on Cultural Tourism in Cambodia", Phnom Penh, RUPP, 1999

  • Lo studio del presente; in "Iter. Scuola cultura società", anno II, n. 6, 1999

  • La "fusione degli orizzonti"; in "Pluriverso", anno IV n. 4/anno V, n. 1, marzo 2000

  • Per la Regione Emilia-Romagna (Assessorato Politiche familiare e Sociali, Scuola, Qualità Urbana) ha prodotto, nel 1997, due video dal titolo "Se i bambini stanno a guardare" sui modelli culturali presenti, con maggior frequenza, nelle trasmissioni rivolte all'infanzia (con F. Conversano e N. Grignaffini)

 

Torna all'inizio